Ritorno dallo Zambia

Ritorno dallo Zambia

Dopo due anni di assenza, siamo tornati a Da Gama per incontrare i bambini sostenuti a distanza e visitare le nostre scuole.

La situazione del paese non è cambiata molto perchè l’economia è in qualche modo migliorata, ma questo per ora ha portato ben pochi vantaggi per le categorie più fragili.

Per quanto riguarda la diffusione del virus HIV la situazione è decisamente migliorata, ma gli orfani sono sempre numerosi e vivono in genere con i nonni anziani.

Sostegno a distanza

Il sostegno a distanza rimane un valido elemento di supporto. I bambini sostenuti sono 172. Molti frequentano ormai le scuole superiori, qualcuno ha terminato e frequenta un corso di formazione professionale per diventare insegnante, infermiere o contabile. I più piccoli frequentano la scuola materna, grazie anche a un provvedimento del governo che l’ha resa obbligatoria in tutte le scuole.

Abbiamo comperato per tutti caramelle e una coperta, che li terrà caldi durante l’inverno che si sta avvicinando.

Scuole comunitarie

La nostra associazione supporta tre scuole comunitarie in cui 870 alunni frequentano le lezioni in maniera completamente gratuita, non hanno obbligo di divisa e vengono forniti di libri, quaderni e generi di cancelleria.

Scuola di Kapepa: alunni 553 da scuola materna a grado 7 (terza media), insegnanti 10

SAM_6105Le lezioni cominciano alle 8 e terminano alle 17, divise in più turni perchè le aule disponibili sono sei. La qualità dell’insegnamento è molto buona e la scuola continua a classificarsi molto bene nella graduatoria del distretto.

La condizione degli edifici scolastici è generalmente soddisfacente. Sono necessari alcuni lavori di manutenzione per porte, tetto e pavimenti, ma è soprattutto indispensabile aumentare il numero dei servizi igienici che al momento sono solo quattro. Abbiamo con urgenza avviato un progetto per costruire un blocco di 10 servizi igienici, cinque per i ragazzi e cinque per le ragazze. I lavori cominceranno a giorni.

Essendo stata aggiunta la scuola materna, occorrono banchi adeguati all’età dei bambini che la frequentano.

Scuola di Kampelembe: alunni 175 da grado 1 a grado 7, insegnanti 7

SAM_6079Gli edifici sono in ottime condizioni. Sono solo necessari: 2 gradini e una rampa di accesso per i portatori di handicap e la sistemazione del pavimento di una classe.

Anche qui la qualità dell’insegnamento è buona.

Scuola di Buntungwa: alunni 142 da scuola materna a grado 3, insegnanti 4

Gli edifici scolastici sono in ottime condizioni. E’ necessario rifare il tetto e riparare le porte dei servizi igienici e comprare 4 banchi per la scuola materna. I bambini sono sembrati più sereni e ben educati.

Considerata l’estrema povertà del compound, sarebbe molto utile fornire una piccola merenda costituita da un panino e una tazza di tè, almeno tre volte alla settimana.

La nostra associazione sta cercando anche la maniera di considerare altre realtà non meno bisognose di aiuto.

SAM_6286Siamo andati a trovare un gruppo di anziani ospitati nella casa di riposo di Chibote, gestita dalle suore. Qui vivono 11 anziani, sereni e ben accuditi. Abbiamo portato loro panini, bevande e coperte rendendoli particolarmente felici.

La situazione non è altrettanto buona nel villaggio di Kaniki dove ForZambia continua ad aiutare tre persone a cui aveva già donato una casetta. Due di loro stanno abbastanza bene, mentre una donna è costretta a letto in condizioni critiche. Sarebbe necessario per lei un aiuto quotidiano che abbiamo già trovato, il cui costo è di soli 40 euro al mese. Cerchiamo benefattori disposti ad aiutare questa persona, anche dividendosi la spesa.